Paul, che piaere ritrovarti!!!

0 views
|

Ciao a tutti,
volevo condividere l’ennesima storia che mi ha coinvolto della quale spero vi piaccia essere aggiornati.

Ieri pomeriggio come ogni due settimane mi reco dalla mia amata estetista in centro per la solita depilazione unghie e capelli
Mantenersi in ordine è fondamentale per me anche perché i miei amanti mi fanno tanti complimenti per il mio aspetto

La mia estetista dice che sono il ragazzo che in assoluto spende più di molte donne altolocate

Proprio per questo motivo mi ha chiesto di provare un suo nuovo massaggiatore gratuitamente, il quale si è molto dato da fare ma ho bocciato perché troppo mingherlino.

Sono molto contento invece della nuova pettinatura, un caschetto quasi femminile che mi migliora il viso e il sorriso,

Tutti questi giri mi hanno messo languore, quel languore al quale non so res****re e mi è tornato in mente quel marcantonio di Paul e senza esitazione gli ho fatto uno squillo, sono ancora eccitato per la piacevole serata trascorsa con un vero stallone nero che mi ha posseduto e fatto suo schiavo con piacevole autorità.

Non mi risponde, riprovo e ancora niente, aspetto qualche minuto che poi diventa quasi un’ora e quando sconsolato decido di tornare a casa mi squilla il telefono .
E’ lui, sono euforico , di solito prima di rivedere un amante passa tanto tempo , questo vuol dire che gli ho lasciato un bel ricordo .

Rispondo e sento : ciao bel TROIONE, come stai?? Rispondo sommesso: tutto bene e tu?? Lui con quella voce profonda mi dice che è contentissimo di sentirmi ,che addirittura voleva chiamarmi per rivedermi e che se lo richiamo in 5 minuti forse poteva organizzare una sorpresa per me.

Molto incuriosito ,lo richiamo dopo appena 5 minuti e lui mi dice che se voglio ci rivediamo al posto della scorsa volta per un aperitivo che lui è ancora al lavoro ma non tarderà e mi conferma che ha una bellissima sorpresa per me.

Acconsento e mi reco presso il baretto con uno certo anticipo, devo dire la verità, sono molto eccitato di incontrare Paul, ma questa storia della sorpresa mi incuriosisce e impaurisce, staremo a vedere cosa succede.

Dopo circa le 20,00 arriva lui con un pacchetto,mi bacia in bocca teneramente, si siede e ordina un cocktail per lui e per me.

Si avvicina e mi sussurra: stasera dobbiamo festeggiare e tu sei la cosa perfetta per questa occasione.
Io gli rispondo come mai questo entusiasmo, cosa è successo .
Lui mi guarda e mi dice che è il suo cinquantesimo compleanno e che nei giorni scorsi pensava già di trascorrerlo con me .
anche per la storia della scorsa settimana dove si è sentito travolto.
Mentre mi parla con la sua voce rocca sono travolto dalla libidine e onorato di questo suo invito , finiamo di bere e cci incamminiamo verso il suo nido d’amore.

Questa volta siamo a piedi e mentre rientriamo parliamo amabilmente di tante cose, sembriamo due innamorati ,lui ogni tanto si avvicina e mi bacia dicendomi che è contentissimo di stare con me stasera, io rispondo che anche a me fa piacere .
Arriviamo a casa e lui mi chiede se voglio mangiare qualcosa, io rispondo che di sera non mangio mai magari beviamo un goccio di vino, lui acconsente e prepara mentre io mi avvicino al suo bellissimo divano stranamente già aperto dove mi metto in libertà e mi siedo quasi sdraiandomi; lui si avvicina con due bicchieri, si inchina mi porge il mio e mi chiede di brindare , io lo bacio appassionatamente e acconsento, lui mi sussurra che stasera sarò suo e che mi farà godere come mai, io gli dico che spero di essere il suo regalo di compleanno preferito. Ripensandoci, è 20 anni più grande di me e tutto questo mi fa eccitare tanto.
Mentre beviamo ci facciamo le coccole e io sono sempre più eccitato.
Lui mi chiede di spogliarmi sorridendo , io mi alzo ubbidiente e comincio a denudarmi, lui comincia ad accarezzare la mia pelle candida vellutata e depilata, i suoi occhi si illuminano mentre mi palpa il culetto dicendomi: questo è solo mio, io rispondo , certo amore e tutto tuo; a questo punto lui apre la s**tola estraendo un bellissimo collant a rete fitta con giarrettiere ed una vestaglia trasparente che mi chiede di indossare, io ubbidisco e completata la vestizione mi sdraio aspettando il mio stallone .
Lui comincia a spogliarsi ma accende la t v dove trasmettono ,sarà qualche rete privata o un CD un film porno con una bellissima ragazza bianca ed un ragazzo di colore superdotato che io guardo interessato sopratutto quando lei prende in bocca il grosso cazzone nero del partner.
Lui si sdraia a fianco a me, mi abbraccia e mi bacia e mi chiama il suo regalino, io comincio a strusciarmi sul suo lungo pelo abbracciandolo e baciandolo appassionatamente mentre con una mano comincio a maneggiare il suo enorme cazzo nero già turgido in mio onore, lui chiude gli occhi e mormora con voce rocca: dai prendilo in bocca come sai fare tu, in contemporanea mi solleva e posizionandomi come in un 69 dove comincia a leccarmi il culo mordendomi le chiappe e schiaffeggiandole mentre io vado avanti e indietro sulla sua enorme cappella succhiando il grande cazzo nero del mio master .
Sto godendo come un matto e gli sussurro: amore fammi tuo, sodomizzami ti prego ,
lui, sei quasi pronto , mentre mi spruzza il gel infilando le sue grosse dita nel mio buchetto impaziente, io con la bocca gli infilo un condom continuando a pomparlo .
Lui mi mette a pecora e continuando ad infilarmi le sue grosse dita mi sussurra: amore adesso ti inculo come piace a te ,io gli rispondo ce si amore non aspetto altro, fai piano . Sento il suo grosso cazzo che cerca di entrare mentre lui mi chiede di dilattarmi, io cerco, mentre lui vorrebbe entrare, di allargarmi più possibile, ma non riusciamo .
Gli chiedo di metterci su un lato e di provare penetrarmi , lui mi bacia arrapato e dopo ulteriore gel e due schiaffi alle chiappe riesce ad entrare con mio grande piacere , mordendomi un orecchio mi sussurra: hai visto amore ti sto scopando , ti piace? Tantissimo tesoro, non ti fermare dai sto godendo , hai un cazzo fantastico , il mio cazzo preferito , dai entra entra, lui aumenta il ritmo chiedendomi così? si dai fammi godere come una troia dai , si sei la mia troia ,e mi solleva come un fuscello rimettendomi a pecora e riprovando ad incularmi .
questa volta la via è aperta sento che entra impetuoso dicendomi: te lo spacco questo culo bellissimo .
Siamo sudatissimi ed io sento le sue palle che sbattono su di me mentre mi sodomizza entrando fino in fondo.
Voglio cambiare posizione e lui mi accontenta per almeno un’ora, poi mi fa sdraiare e mi salta sopra entrando ormai nel mio culo con estrema facilità e comincia a pomparmi mettendomi le mani attorno al mento e facendo forza e dicendomi : ti piace così??
Ormai io sono in sua balia e accetto tutto, credo idi essermi innamorato e farei tutto .
Poi mi fa girare estraendo il suo grosso fallo che continua a maneggiare dicendomi: ancora? si amore vienimi in bocca dai , lui, ti piacerebbe? Si ,sarò la tua troia fino in fondo. Io mi sono sdraiato mentre lui si avvicina con il suo cannone pronto ad esplodere .
Io lo prendo in bocca ma lui lo prende e comincia a maneggiarlo velocemente mentre lo avvicina alla mia bocca ed io cerco di leccarlo
Dopo circa 5 minuti esplode la sua furia in un mare di crema che mi ha riempito la bocca completando il mio piacere , ho deglutito ed ho preso in bocca il suo cazzo succhiando fino alla fine i suoi umori , lui mi ha accarezzato e baciato dicendomi : grazie amore bellissimo regalo di compleanno , si davvero bello tesoro ,vieni abbracciami e ci siamo addormentati fino al giorno dopo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *