la mia amica

0 views
|

Un sabato mattina mi reco al lavoro in un paese non tanto distante da casa mia. Apro la porta del mio negozio e dopo 5 minuti entra una mia amica per fare colazione. anche se eravamo ancora vestiti per fare colazione il mio cazzo era duro come il marmo. Intanto che beveva il cappuccio io toccavo le sue gambe e le tette lei non mi diceva nulla anzi mi voleva… dopo aver servito due clienti chiudo la porta a chiave e torno nel retro e gli metto la lingua in bocca lei ci sta inizio a toccare il culo e la figa senza togliere le mutande lei gode e sento che mi vuole allora ci spostiamo in bagno e li con un po di passione abbasso i pantaloni e le mutande, il cazzo mi esplode nei pantaloni, la giro e apro le natiche e infilo la lingua nel culo e sento che gode senza staccare la lingua lecco la figa e il clitoride. Lei è eccitata e mi dice che vuole succhiarmi il cazzo con uno s**tto abbasso pantaloni e mutande e in un secondo lo prende il bocca cerco di infilarlo tutto in gola ma lei mi ferma e conlinua lei a leccarlo tutto mi chino le gli metto la lingua in bocca poi gli infilo ancora il cazzo in bocca ma storto. Gli levo il cazzo dalla bocca e gli dico sei una porca? E lei si sono la tua porca e mi piace succhiarti il cazzo e continua. Poi si alza e si gira a pecorina ha la figa bagnata e il culo bagnato prendo il cazzo e lo dirigo lentamente in culo lei mette le mani sulle chiappe per aprirsi bene il culo con un po di fatica entra gli piace tantissimo prendere il cazzo in culo ma devo entrare piano perchè ha il buco del culo stretto una volta dentro la sento che gode io sentro il mio pisello che viene stretto da quel culo favoloso e cerco di trattenermi allora gli allargo le gambe e la prendo per i capelli, tocco la figa con la mano ed è fradicia e mi dice di continuarla ad incuarla perche sta godendo come una troia io sento il mio cazzo sempre piu gomfio e lei che ansima come una porca.
Vado avanti per circa 10 minuti a scoaprla in culo poi mi torgo e mi chino sulle ginocchia e subito il buco del culo si chiude delicatamente e sempre delicatamente infilo la lingia e lei ritorna a godere con la mano destra gli tocco il clitoride e li inizia a godere di piu dicendomi che lo vuole in figa la accontento subito e la prendo per i capelli mi sporgo per limonarala e mi dice di trattarla come una puttana ed inizio a scoparla con forza metto un dito nel culo e il cazzo nella figa. Con una mano la prendo per i capelli e inizia a godere sento la sua figa bagnata e mi eccito ache io. Io continuo a scoparla con foga lei si tiene le chiappe aperte con le mani e mi dice di sfondarele il culo, mi chino gli lubrifico il culo con la saliva e infilo il cazzo, sento che è un po piu aperto di prima ma comq sempre stretto. Lei inizia a dirmi:” scopami scopami inculami mio marito non è capace a scoparmi cosi” io galvanizato mi sollevo e con le mani gli prendo i capelli e gli dico con voce alta:” dimmi che sei la mia cagna trioa e tuo marito è un fottutto cornuto” lei come una ottima trioia inizia ad insultarlo dicendogli che aveva il cazzo piccolo. Tolgo il cazzo dal buco del culo e subito lo vedo chiudersi. Mi dice che lo vuole succhiare! Si mette in ginocchio e lo prende in bocca tutto. E poi esclama! Questo è un cazzo che mi sa scopare e far godere… un cazzo adatto alla troia che sono! E continua a spompinare il mio cazzo ed a spalmarsi la saliva per tutta la faccia.
Con uno s**tto si alza e apre la borsetta la puttana per l’occasione si era portata i suoi giocattolini… e mi dice ho compato questi giochi perche il cornuto di mio marito non mi scopa… pero ora mi sono stufata voglio il cazzo vero!
Mi da in mano il suo preferito e io gli apro la bocca e lei ci sputa sopra un po di saliva mentre lo spompina poi prendo il plug anale e ci sputo un po di saliva sopra e lei da vacca sa gia di mettersi a pecora con una mano tiene il vibratore in bocca con l’altra si apre il culo. In un secondo anche il buco del culo è riempito. Afferro il cazzo e inzio a scoparla in figa.. gode come una vacca! Dopo qualche minuto a ritmo sostenuto, sento un urlo e un siiiiiii tesoro mi hai fatto venire.
Ora voglio far sborrare te tesoro su sussurra nel orecchio, ma appena finisce riceve un chiamata io subito penso al cornuto di suo marito invece è un suo amico che voleva bere un caffe con lei e voleva scoparla da anni ma non era mai riuscito. Dopo qualche minuto chiamata vedo un sorriso e mi dice ora faccio venire il mio amico e cosi mi faccio scoapre da due uomini il mio sogno… il mio cazzo era durissimo e inizia un favoloso pompino! Dopo circa un ora arriva il suo amico e senza farlo parlare lei gli leva i pantaloni e gli succhia il cazzo fino alle palle. Poi lo guarda e gli dice porco mi devi scoapre in tutti i buci sono la tua troia!
Senza farcelo ripetare iniziamo con una doppia penetrazione culo figa lei sembra non averne mai abbastanza e gode sempre di piu e continua a dire sono una vacca in calore scopatemi! E noi continuimo purtroppo il suo amico sborra dopo dieci minuti e a quel punto la vacca chiede una pausa per farsi una doccia ha la figa e il culo in fiamme ma vuole ancora il cazzo. Allora io e il suo amico decidiamo di fargli una sorpresa invitare piu amici possibile per scopare la troia. Dopo circa 20 minuti ci troviamo in 10 in una piccola stanza al punto che dobbiamo spostare i mobili. La porca esce dal bagno e stupita mi dice:” mi hai organizzato una gangbang? Grazie tesoro sono anni che volevo essere scopata da piu uomini in tutti i buchi”. Ci mettiamo in cerchio e la vacca in mezzo per spompinare tutti i cazzi uno per uno, in pochi secondi ha la faccia piena di saliva e subito scopata in tre bocca culo e figa riempiti tutti. Gli insulti sono gartuiti. Vacca troia puttana cagna fammi godere!
E tra le sue urla e i cazzi in bocca 3 in una volta sola decidiamo di sborrare tutti nel suo culo e poi farla bere tutta ma prima decidiamo di filmare la puttana e inviare un video al marito sfigato e cornuto.
Iniziamo a fare foto e video e con il telefono di lei inviamo la bella gionata che sta passando la vacca.
Poi uno per uno a turno sborriamo in culo, nella foga sono riuscito a contare 3 suoi orgasmi della troia. Quando anche l’ultimo cazzo ha sborrato prendo un contenitore e lei fa uscire tutta la sborra dal culo poi lentamente la fa colare tutta in bocca ci gioca un po e la ingioia tutta tra gli applausi.
È stata una giornata favolosa il cornuto si è incazzato tantissimo e voleva picchiarmi ma poi ha capito che la moglie è troia e voleva i cazzi allora insieme a lui gli organizzeremo altre gangbang con piu cazzi. La porca non vede l’ora..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *